Gamification nella Logistica: il Lavoro come un Gioco Strategico

5 Dicembre 2023by admin0

Gamification: di cosa si tratta?

Avete mai sentito parlare di Gamification? Con essa si intende l’inserimento di elementi tipici da gioco in un contesto totalmente diverso (come quello lavorativo), al fine di aumentare la motivazione dei dipendenti, che altrimenti si troverebbero a confrontarsi con attività troppo monotone.

Ne abbiamo discusso a Bologna Fiere, il 7/11/2023, in occasione del Warehouse Logistics Market Meeting Italy.

Negli ultimi anni, l’innovazione nella logistica ha spesso abbracciato approcci fuori dagli schemi, e uno di questi è proprio la Gamification. Mentre alcuni scettici pensano che sia una pratica obsoleta, essi non comprendono appieno il potenziale di questo metodo per stimolare la proattività e migliorare le prestazioni in un ambiente lavorativo sempre più smart e dinamico.

Il Mito della Gamification Superata

Alcuni possono argomentare che la Gamification è stata tentata anni fa senza successo, ma il segreto sta nel suo corretto utilizzo. Non si tratta solo di premiare il dipendente migliore con un incentivo finanziario, ma di creare un sistema che valorizzi le competenze individuali e promuova la collaborazione.

Competere e Collaborare: Il Cuore della Gamification

La Gamification offre un metodo per competere e collaborare in un ambiente di lavoro, dove la competenza è misurata oggettivamente attraverso KPI specifici. Premiare le performance richieste, come il tempo medio di picking, il rispetto delle norme di sicurezza e la riduzione dei percorsi, diventa un veicolo per promuovere la competenza e il lavoro di squadra.

Benefici e Rischi della Gamification

Se utilizzata correttamente, la Gamification può portare a una competenza mirata e al raggiungimento di obiettivi condivisi. Tuttavia, va maneggiata con cura per evitare competizioni dannose tra colleghi, che potrebbero portare a manipolazioni e boicottaggi. La valutazione dei punteggi deve essere ponderata, evitando rischi come la riduzione della qualità del lavoro.

Adattare la Gamification a Gruppi Diversi

Un aspetto cruciale è l’adattabilità della Gamification a gruppi differenti. Personalizzare KPI e obiettivi in base alle mansioni e all’expertise specifica, evitando la competizione diretta tra dipendenti più anziani e giovani, come puro esempio, è essenziale per garantire un ambiente di lavoro equo e motivante.

Foto gratuita natura morta di rappresentazione della filiera

Gamification a Scopo Formativo

Oltre alla competizione, la Gamification può essere impiegata a scopo formativo. Implementare giochi lean, come il Lean Game o il Beer Game, può migliorare le abilità dei dipendenti e promuovere una cultura aziendale orientata all’apprendimento continuo.

Il Cammino del Cambiamento: Esempi da Olivetti e Ferrero

Realizzare la Gamification richiede un processo di cambiamento graduale. Prendendo ispirazione da aziende come Olivetti e Ferrero, è possibile impostare obiettivi e giochi in base alle caratteristiche individuali, promuovendo così il coinvolgimento e la crescita professionale.

In conclusione, la Gamification nella logistica non è una mera ripetizione di vecchie pratiche, ma un’opportunità per trasformare il lavoro in un gioco strategico. Con attenzione e adattabilità, questo approccio può incentivare le prestazioni, migliorare il lavoro di squadra e creare un ambiente di lavoro dinamico e motivante.

E voi che ne pensate?

Contattateci per un confronto e farci sapere la vostra opinione!

#Induvation – Partner del Vostro Successo

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *