Case History - ReferenzeEventiLeanBoxOperational ExcellenceOrganizzazione AziendaleSALCO: una serata per raccontare un successo. Plenaria del 15 dicembre 2022.

23 Dicembre 2022di Alberto Comacchio0

Spesso uno stringato discorso non basta per raccontare il successo di una partnership: molto meglio prendersi un’intera serata per ripercorrerne insieme le tappe.

Passato, presente, futuro e persone

Parliamo di Salco, della quale abbiamo scelto di raccontare il percorso degli ultimi anni durante la consueta festa di fine anno in un evento ricco di contenuti e assolutamente stimolante.
Durante la prima parte della serata, abbiamo dato la parola ai titolari di Salco, Giorgio Bramezza e Gianluca Zorzi: chi meglio di loro poteva raccontare la storia dell’azienda, e quindi anche dei numeri aziendali, dal 2019 ad oggi? Sono state condivise anche le strategie e gli importanti investimenti previsti per il futuro (potenziamento delle linee produttive, programma di Operational Excellence, digitalizzazione, apertura di nuovi stabilimenti e partnership strategiche).

Siamo passati poi a parlare del nostro progetto, iniziato nel 2019 e che lascia intravvedere ottime prospettive per il prossimo anno.
Dopo i ringraziamenti a tutto il gruppo, Jan Bredereck, Nils Bredereck e Alberto Comacchio hanno condiviso i progetti principali che abbiamo affrontato e i relativi risultati. In breve:

  • Progetto di organizzazione aziendale, con il quale abbiamo rivisto e ottimizzato i processi, dalla creazione dell’offerta fino alla gestione completa dell’ordine. Scopo del progetto era rispondere all’eterna domanda del “chi fa che cosa?”: i risultati tangibili sono stati la mappatura e la digitalizzazione dei processi, oltre alla creazione di un organigramma solido, dei mansionari e delle matrici di competenza.
  • Magazzino PF, con obiettivi ordine, qualità e magazzino sotto controllo dal punto di vista operativo e gestionale. Abbiamo implementato il gestionale di magazzino (WMS) con la collaborazione dei magazzinieri e, ad oggi, il loro feedback è davvero positivo.
  • Lavoro sui layout: nuovi stabilimenti, ampliamenti di magazzini di materiale e di attrezzature. I benefici derivanti da questo progetto sono stati l’ottimizzazione degli spazi e il rispetto dei flussi di materiale e delle persone. Alcuni di questi sono già in essere, altri costituiranno le evoluzioni previste per l’anno prossimo.
  • Lean Production. Abbiamo condiviso il “prima” e il “dopo” dei vari workshop fatti nella macchina pilota. Qui è stata fondamentale la massima disponibilità degli operatori, che sono fin da subito entrati nell’ottica del miglioramento continuo. Oltre a far vedere i risultati qualitativi, abbiamo dimostrato come anche i vari KPI abbiano confermato il miglioramento in atto.

Abbiamo infine concluso dando una panoramica dei progetti che tratteremo nel 2023, tra i quali il progetto dedicato al Milk-Run e alla materia prima, alla strategia e allo sviluppo commerciale, per concludere con la creazione di un sistema premiante.

Gli interventi e il… gran finale

Interessanti sono stati gli interventi e le testimonianze che abbiamo ascoltato per voce di alcuni collaboratori di Salco, tra i quali Daniele Stefani, responsabile commerciale e Mirco Camarotto, responsabile di stabilimento.

La parola è passata poi a Chiara Mazzi, esperta nella gestione e nello sviluppo delle risorse umane, la quale ha espresso il suo punto di vista sulla crescita dell’azienda, nonché i buoni propositi per il 2023.

Infine, Paolo Ambrosino, Sales Manager Italy di ProGroup, ha voluto raccontare l’evoluzione della Partnership con Salco. Il tutto in modo divertente ma allo stesso tempo professionale.

Non poteva mancare il momento conviviale di una bella cena, con brindisi di fine anno e un augurio di buone feste.

Il nostro ringraziamento più sentito va sia ai titolari di Salco, che hanno deciso ancora una volta di mettersi in gioco, sia a tutto il team aziendale, vera arma vincente del successo!

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *